15 Dicembre 2019

percorso: Home

Schema di allertamento e procedura operativa

Stato di Allerta - Codice Operativo
STATO DI ALLERTA 1 - CODICE VERDE
NORMALE SERVIZIO
Il verificarsi di una qualsiasi emergenza da parte di terzi cittadini in occasione di un fatto accidentale naturale o causato dall´uomo fa sì che la nostra struttura si attivi nella misura che il caso specifico richiede. Si allerterà il personale che si trova in servizio o presso la sede, secondo la procedura che il caposervizio di turno riterrà più idonea, allertando in primo luogo i servizi istituzionali: Carabinieri, Vigili del fuoco, Servizio Sanitario ecc., disponendo di ns. personale in supporto.
STATO DI ALLERTA 2 - CODICE GIALLO
STATO DI ATTENZIONE
Il prevedere un qualsiasi evento o ipotesi di emergenza da parte delle autorità in occasione di fenomeni in previsione o in atto, fa si che il personale predisponga di controllo del territorio e metta in atto i controlli delle procedure e delle attrezzature verificandone lo stato e la funzionalità.
STATO DI ALLERTA 3 - CODICE ARANCIONE
ATTENZIONE PREFETTIZIA O REGIONALE
Il verificarsi di una qualsiasi ipotesi di emergenza da parte delle autorità (Prefetto, Regione, Sindaco) in occasione di fenomeni in atto o in previsione (fenomeni meteo di intensa portata, in cui si possa presumere una ben più grave emergenza) fa sì che il personale (avendone avuta comunicazione da parte dell´autorità stessa o dai mezzi di informazione), predisponga un meticoloso controllo del territorio di competenza o assegnato, e, nel limite del possibile, anche del limitrofo, attuando le procedure di allerta dei volontari, predisponendo i materiali atti a contenere l´emergenza e verificarne lo stato e la funzionalità.
STATO DI ALLERTA 4 - CODICE ROSSO
CHIAMATA DI AUTORITA´
Il verificarsi di uno stato di calamità conclamato (esondazione, alluvione, frana, terremoto, incendio boschivo ed altro) a chiamata diretta con ogni mezzo da parte delle autorità preposte (Regione, Prefetto, Sindaco) atta a porre margine alle difficoltà materiali delle comunità colpite dai fenomeni, il personale, in conto proprio o di concerto con l´autorità stessa, predisporrà l´invio dei soccorsi secondo quanto richiesto, avendo cura di essere autosufficienti nel miglior modo e tempo possibile. Dovranno essere predisposte squadre di pionieri e turnazione con squadre di rimpiazzo tecnico, a seconda delle richieste pervenute.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio